domenica , febbraio 19 2017
Home / Senza categoria / Eliseo, ecco il piano anti migranti di Fillon

Eliseo, ecco il piano anti migranti di Fillon

“LA FRANCIA DEVE POTER DECIDERE QUANTI MIGRANTI ACCOGLIERE OGNI ANNO”

“Voglio una Francia che possa decidere ogni anno il numero di persone che può accettare sul suo territorio”. Lo ha detto il candidato del centrodestra alle elezioni presidenziali francesi François Fillon, intervistato da radio Rmc e Bfm Tv prima di una visita alla città di Mentone, sul confine con l’Italia. Fillon si recherà anche a Nizza, dove lo scorso luglio 86 persone hanno perso la vita a causa di un attentato condotto con un tir.

IL PIANO DI FILLON SUI MIGRANTI: NIENTE BENEFICI SOCIALI PER CHI RISIEDE IN FRANCIA DA MENO DI 2 ANNI

Tra le varie proposte sull’immigrazione, l’ex primo ministro ha detto che vorrebbe negare i benefici sociali ai migranti che risiedono legalmente in Francia da meno di due anni, ma non sosterrebbe l’uscita del Paese dall’area di Schengen.

SONDAGGI PER L’ELISEO: FILLON BATTEREBBE LA LE PEN AL SECONDO TURNO

Nel frattempo, secondo l’ultimo sondaggio realizzato dalla società Ifop, al primo turno Fillon sarebbe sopravanzato dalla leader del Front national (Fn), Marine Le Pen: in base alla rilevazione, infatti, le intenzioni di voto a favore del candidato del centro-destra sarebbero calate dal 29 per cento di novembre, subito dopo la sua vittoria alle primarie, fino all’attuale 24-25 per cento; per contro la Le Pen vede i suffragi virtuali a suo favore salire dal 24 al 26,5 per cento. Ma in un ipotetico secondo turno tra Fillon e Le Pen sarebbe il primo ad avere la meglio

GRANDE CRESCITA DI MACRON

Al terzo posto del primo turno presidenziale, secondo il sondaggio Ifop, si piazzerebbe Macron: ha fondato il movimento En Marche! che si vuole aldilà della tradizionale divisione tra destra e sinistra, ma è soprattutto tra gli elettori della sinistra moderata che pesca i suoi consensi: in base all’ultima rilevazione, al primo turno sopravanzerebbe qualsiasi candidato uscirà vincitore dalle primarie che il Partito socialista terra’ il 22 e 29 gennaio prossimi, incluso l’ex primo ministro Manuel Valls. Il vento del momento dunque gonfia le vele di Macron: secondo lo stesso barometro, se riuscisse ad approdare al secondo turno presidenziale batterebbe sia la leader Fn (65 per cento contro 35 per cento) che lo stesso Fillon (52 contro 48 per cento). 

Source link

loading...