domenica , febbraio 19 2017
Home / Senza categoria / SI SCHIANTA CONTRO UN NEGOZIO CON L’AUTO SEQUESTRATA: GUAI PER UNA CINESE

SI SCHIANTA CONTRO UN NEGOZIO CON L’AUTO SEQUESTRATA: GUAI PER UNA CINESE

La conducente di un Suv SsangYong ha perso il controllo del mezzo in prossimità dell’incrocio tra via Ferrucci e via Tommaso di Piero, rischiando di schiacciare un passante contro la vetrina di un negozio che vende specialità romene. E’ successo poco prima delle 19 di oggi, 29 aprile. Ad aggravare la posizione della conducente, una donna cinese di mezza età, è un particolare che è saltato subito agli occhi di chi è accorso a vedere che cosa era successo: il Suv era sottoposto a fermo amministrativo, come dimostra un cartello sigillato intorno al volante, ma la proprietaria non si è fatta scrupoli, pensando forse di non incappare in un controllo, e si è messa ugualmente alla guida.

La sua imperizia ha fatto il resto. Raccontano i testimoni che la donna voleva fare inversione a U in prossimità dell’incrocio. Una manovra teoricamente impossibile e vietata, visto che quel tratto di via Ferrucci è a senso unico (fatta eccezione per la corsia riservata ai bus). Ma durante la manovra, mentre gli altri automobilisti erano attaccati al clacson, si è forse emozionata e le ha scappata la frizione. Il Suv ha fatto uno scatto in avanti è si è schiantato contro la vetrina del negozio romeno.

Un uomo che aveva appena fatto la spesa si è scansato giusto in tempo per non essere schiacciato anche lui insieme alla sua bicicletta, che ora è tutta piegata. Nel giro di pochi secondi la conducente del Suv ha inanellato insomma una serie imprecisata di infrazioni amministrative e penali che le costeranno presumibilmente una multa molto salata. Sul posto è poi arrivata una pattuglia della polizia municipale che ha sottoposto la donna al test dell’etilometro per verificare che non avesse bevuto alcol oltre il limite di legge.

Fonte: Qui

Source link

loading...